Oggi i commercianti protestano a luci spente

Onda Popolare solidarizza con gli esercenti

Luci spente per far sentire la propria voce. Questa sera i commercianti di Civitavecchia spegneranno le luci dei rispettivi negozi per un quarto d’ora, in segno di protesta e per mandare un segnale alle istituzioni. “Il Consigliere Comunale Patrizio Scilipoti e l’Associazione Onda Popolare, convinti che il Commercio e gli esercenti locali rappresentino una parte fondamentale dell’economia cittadina, esprimono la propria fattiva solidarietà agli operatori del settore che nella giornata di oggi, per protesta e per lanciare forte il proprio grido di allarme, oscureranno per un quarto d’ora le proprie insegne e vetrine. Siamo loro vicini e pronti ad intraprendere ogni possibile azione politica ed amministrativa necessaria per tutelare il commercio. Troppo spesso i nostri commercianti sono stati dimenticati. È necessario dar loro ascolto e programmare piani di sviluppo concreti che consentano la crescita del commercio locale e ne tutelino gli interessi”. Lo dichiara il consiglio direttivo di Onda Popolare.