Oggi consiglio comunale, prevista bagarre su rifiuti e Csp

All'ordine del giorno questioni tecniche e politiche, la surroga del nuovo consigliere comunale Roberta Morbidelli in quota Fratelli d’Italia, che prende il posto di Francesco Serpa. Poi sarà il turno di Emanuela Mari, la forzista “miss preferenze”, che punta all'elezione di presidente del consiglio comunale

Si terrà stasera a partire dalle 19 il consiglio comunale, il secondo dell’era Tedesco. All’ordine del giorno questioni tecniche e politiche, la surroga del nuovo consigliere comunale Roberta Morbidelli in quota Fratelli d’Italia, che prende il posto di Francesco Serpa. Poi sarà il turno di Emanuela Mari, la forzista “miss preferenze”, che punta all’elezione di presidente del consiglio comunale, dopo il passaggio a vuoto della prima seduta datata 26 giugno. Previsto un punto interessante, la “Definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione e revoca di rappresentanza del Comune di Civitavecchia presso Enti, Aziende ed Istituzioni ai sensi del D.Lgs 267/2000 art. 42 comma 2”. In altre parole la discussione potrebbe puntare sulle poltrone ambite di cui si sta parlando da diversi giorni, in primis quella di Csp. Ci sarà sicuramente bagarre con il Movimento 5 stelle che ha già avvertito il sindaco di non seguire le pressioni di alcuni consiglieri comunali che vorrebbero la rimozione dell’attuale Cda. Inevitabile poi l’argomento dei rifiuti di Roma che sbarcano a Civitavecchia, nello specifico nella discarica di Fosse del Crepacuore.