Nuovo riconoscimento internazionale per le Olimpiadi della Cultura

Lo staff infatti, guidato dal Deputato Alessandro Battilocchio, da anni Presidente onorario del concorso, è stato ricevuto in Albania dal Vice Ministro dell’ Educazione, Shpati Kolgega, che ha incontrato a Lezhe la squadra che ha rappresentato nella scorsa edizione il Paese delle Aquile

224

A pochi giorni dalle finalissime della decima edizione delle “Olimpiadi della Cultura” che, come ogni anno, vedranno Tolfa invasa per 4 giorni da studenti provenienti da tutta Italia, arriva un nuovo riconoscimento internazionale per i giovani ragazzi organizzatori. Lo staff infatti, guidato dal Deputato Alessandro Battilocchio, da anni Presidente onorario del concorso, è stato ricevuto in Albania dal Vice Ministro dell’ Educazione, Shpati Kolgega, che ha incontrato a Lezhe la squadra che ha rappresentato nella scorsa edizione il Paese delle Aquile. Il Vice Ministro, amico del Deputato azzurro, ha voluto ringraziare i ragazzi organizzatori ed ha auspicato una collaborazione sempre più proficua con il Governo in azioni che vedono i giovani dei due Paesi protagonisti. Presenti, oltre al parlamentare azzurro, l’ideatore del concorso, Daniele Ceccarelli ed i rappresentanti dei comitati del nord, centro e sud. “Bello promuovere questo incontro in una delle scuole partecipanti e far incontrare i ragazzi dello staff con un autorevole membro del Governo nazionale con delega all’Educazione. Ad ospitare il meeting il Liceo Rogazionista di Lezhe, fondato da Don Antonio Leuci, attuale direttore di Caritas Albania, che ha fatto gli onori di casa.
“Prosegue questa bellissima avventura che è nata nel nostro comprensorio ma si sta proiettando in tutta Europa, allargando sempre di più i suoi confini” ha dichiarato Alessandro Battilocchio, Deputato del territorio, al suo ritorno.