No all’interdizione di Corso Marconi per lavori, Confcommercio ringrazia l’Amministrazione per l’ascolto

"Lavori che avevano destato non poche preoccupazioni tra le imprese locali che, in vista delle feste Natalizie, avrebbero dovuto rinunciare ad una delle vie principali per lo shopping cittadino"

“Continuano le operazioni di programmazione dell’Associazione di categoria per la tutela dei commercianti e delle loro attività. Confcommercio, dopo aver appreso la notizia dell’interdizione di Corso Marconi ha predisposto un’istanza al Pincio per porre all’attenzione dell’amministrazione le conseguenze di tale operazione: disagi per i commercianti ed ulteriore perdita economica. Grazie all’apertura al dialogo del Comune, è stato possibile posticipare i lavori previsti nei prossimi giorni in centro città ad anno nuovo. Lavori che avevano destato non poche preoccupazioni tra le imprese locali che, in vista delle feste Natalizie, avrebbero dovuto rinunciare ad una delle vie principali per lo shopping cittadino.
L’Associazione ringrazia il Sindaco, l’Avv. Ernesto Tedesco, e gli Assessori Sandro De Paolis ed Emanuela di Paolo per aver accolto la richiesta di rinvio delle operazioni nella zona di Corso Marconi , previsti dal 9 al 12 dicembre, a gennaio 2021. Un gesto di comprensione delle attuali criticità che apre le porte a future collaborazioni per il bene comune: la tutela dei nostri commercianti”. Lo dichiara la Confcommercio.