Nel Lazio oltre 6,2 milioni di vaccini somministrati, D’Amato: “Serve fare il siero. Invito particolare a fascia 12-16 anni”

"Vaccinarsi ora consentirà di riprendere in sicurezza l’anno scolastico", lo dichiara l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato

“Vaccinarsi è la strada maestra per mettersi in sicurezza, limitando le complicazioni della malattia e favorendo la riduzione della circolazione del virus. Chi non lo ha ancora fatto deve vaccinarsi. Un invito particolare lo rivolgo alla fascia di età 12-16 anni e alle loro famiglie. Vaccinarsi ora consentirà di riprendere in sicurezza l’anno scolastico. Oggi nel Lazio raggiungiamo il tetto di 6,2 milioni di dosi somministrate, ovvero il 71% della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose e il 58% ha completato il percorso vaccinale. Da oggi ritorniamo alla quota di 60mila vaccinazioni al giorno e nella prima settimana di agosto il 70% della popolazione adulta avrà ricevuto entrambe le dosi di vaccino”, lo dichiara l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.