Nascita prematura al San Paolo, la mamma: “Un grazie a tutto lo staff medico ed infermieristico della neonatologia”

Lo segnala G.I. alla nostra redazione

“La nascita di un bimbo prima del termine della gravidanza è sempre un evento improvviso ed inatteso, spesso accompagnato da stress e paura per noi mamme. Per questo, con queste poche parole dettate da un sentimento di sincera gratitudine, voglio ringraziare tutto lo staff medico ed infermieristico della neonatologia dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia, che con professionalità ed amore hanno assistito durante la degenza, il mio piccolo David, nato prematuro (34 settimana e.g.), aiutandolo a superare le difficolta nutrizionali e respiratorie dovute alla nascita prematura, spiegandomi e facendomi assistere ai continui miglioramenti dello stato di salute del mio piccolo”. Lo segnala G.I. alla nostra redazione.