Nasce a “La Scaglia” il primo Temporary Store Solidale nel Lazio

Al taglio del nastro hanno partecipato la direttrice del Centro commerciale, Francesca Ferri, il presidente del Comitato locale della Cri, Roberto Petteruti, e la presidente del Comitato romano, Paola Bernieri

72

La collaborazione tra il Centro Commerciale La Scaglia e il Comitato civitavecchiese della Croce Rossa Italiana ha portato all’apertura del primo Temporary Store Solidale del Lazio. L’iniziativa è stata inaugurata ieri mattina, ovviamente alla Scaglia, al primo piano, dove la Cri condurrà la vendita di una serie di articoli  per la casa.  Al taglio del nastro hanno partecipato la direttrice del Centro commerciale, Francesca Ferri, il presidente del Comitato locale della Cri, Roberto Petteruti, e la presidente del Comitato romano, Paola Bernieri. Tutti hanno messo in risalto l’importanza e la soddisfazione per essere riusciti a dare vita a un’iniziativa del genere, che collega – parole della dottoressa Ferri – “direttamente il mondo produttivo privato all’attività dei volontari della Cri”. Dai responsabili dell’associazione sono venuti anche i ringraziamenti ai tanti che hanno reso possibile questa apertura e l’augurio che l’iniziativa partita sia solo la prima di una lunga serie che coinvolga non solo la città, ma l’intera regione. Il Temporary Store Solidale sarà gestito dai volontari della croce Rossa che venderanno i prodotti messi a disposizione dal Centro Commerciale. Tempi precisi non ce ne sono, ma sicuramente il negozio sarà aperto per tutto il periodo pasquale.