Micaela Ramazzotti ultima delle stelle del cinema ad infiammare Civitavecchia

“Hanno preso parte alle ripresa anche 40 bambini di Civitavecchia, cinque nel primo giorno e i restanti trentacinque nell’ultimo giorno di lavoro. Ringrazio la location manager Nicoletta Morici che ha svolto un gran lavoro”, spiega Piero Pacchiarotti della Civitafilm Commission

2958

E’ Micaela Ramazzotti, l’ultima star del cinema ad aver fatto capolino a Civitavecchia, meta oramai abituale di riprese per film e fiction. Dopo i due mesi di riprese del film “Anima bella”, di Dario Albertini, in città è arrivata un’altra produzione televisiva, la Word video production. Il film si chiama “Naufragi”, del regista Stefano Chiantini. Protagonista l’attrice romana, già protagonista in “Zora la vampira”, moglie del regista e sceneggiatore Paolo Virzì. Collaborazione costante da parte della Civitafilm Commission di Piero Pacchiarotti: “Hanno preso parte alle ripresa anche 40 bambini di Civitavecchia, cinque nel primo giorno e i restanti trentacinque nell’ultimo giorno di lavoro. Ringrazio la location manager Nicoletta Morici che ha svolto un gran lavoro”. Le ripresa del film sono state girate su viale Guido Baccelli, ma anche al Ponte delle 4 porte e presso una scuola di Campo dell’Oro. la location civitavecchiese tornerà ad essere protagonista nel giro di pochi giorni. L’1 e l’8 marzo infatti arriverà una casa di produzione inglese, la Koska, per realizzare un documentario proprio dedicato a Civitavecchia.