Maturità, a Civitavecchia gli studenti scelgono il tema “social”

La traccia “Profili, selfie e blog" è stata quella più scelta dai circa 800 studenti che oggi hanno svolto la prima prova scritta

Esami di maturità iniziati per i circa 800 studenti degli istituti cittadini. Anche a Civitavecchia oggi è stato il giorno della prima prova, il classico “tema” di italiano potendo scegliere tra le sette tracce proposte dal Ministero dell’Istruzione e del Merito. E la maggior parte degli studenti ha scelto il testo più attuale tra quelli proposti, quello “Profili, selfie e blog, la forma del diario nell’epoca di internet” di Maurizio Caminito. In tanti hanno deciso di svolgere un altro tema d’attualità “l’Elogio dell’imperfezione” di Rita Levi Montalcini.Le altre tracce vedevano proposti dei testi di Ungaretti e Pirandello e poi delle riflessioni sull’uso dell’atomica e sulla riforma del premierato approvata in prima lettura al Senato.

La maggior parte degli studenti ha espresso soddisfazione per l’andamento della prima prova spiegando che si è rivelata più semplice del previsto.

“Penso sia andata bene ed è stata una liberazione – ha raccontato un ragazzo dello scientifico Galilei – e ho preferito una traccia più complessa, quella sull’elogio dell’imperfezione”.

“Non potevamo non scegliere la traccia più attuale – hanno commentato invece altri ragazzi – perchè ci ha permesso di raccontare il nostro mondo”.

Esame di stato, che proseguirà domani con la seconda prova, lo scritto che ha l’obiettivo di verificare le competenze e le conoscenze degli studenti nelle discipline caratterizzanti di ogni indirizzo di studio.