Marietta Tidei (Italia Viva): “Intervenire sui cimiteri. Rischiano di cadere a pezzi”

"L'amministrazione comunale si attivi per ripristinare innanzitutto una situazione di sicurezza volta a garantire l'incolumità dei visitatori nei cimiteri"

“Tra pochi giorni, in occasione della commemorazione dei defunti del 2 novembre, i cimiteri registreranno una grande affluenza. Spiace constatare che il vecchio e il nuovo cimitero di Civitavecchia presentino forti criticità, molte delle quali strutturali: occorre intervenire tempestivamente per evitare un ulteriore degrado e per mettere in sicurezza strutture che rischiano di cadere a pezzi. Degrado e incuria sono diventate oramai di casa, soprattutto al vecchio cimitero, dove è particolarmente critica la situazione del padiglione 76: è necessario procedere immediatamente con dei lavori strutturali. Così come al nuovo cimitero, dove la camera mortuaria presenta evidenti problemi di deterioramento e degrado. L’amministrazione comunale si attivi per ripristinare innanzitutto una situazione di sicurezza volta a garantire l’incolumità dei visitatori nei cimiteri. Per farlo è necessario anche insistere su chi gestisce i due cimiteri dato che i soldi per la manutenzione ordinaria e straordinaria sono stati stanziati a fronte
di lavori che non sono mai stati fatti o fatti male”. Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva).