Manifestazione degli studenti di Civitavecchia: “Scuola in presenza e in sicurezza subito”

"Siamo stanchi di questa situazione di precarietà e instabilità" reclamano gli studenti e le studentesse"

Si è appena conclusa la manifestazione in rappresentanza di tutti quegli studenti e quelle studentesse che hanno richiesto a gran voce un rientro sicuro, in presenza ed immediato.
Durante l’evento, come previsto, gli studenti si sono schierati in via dell’Immacolata con striscioni e cartelloni rappresentanti i loro fermi ideali.  “Siamo stanchi di questa situazione di precarietà e instabilità” reclamano gli studenti e le studentesse “Siamo stanchi di non essere presi in considerazione o interpellati nonostante siamo i primi ad essere direttamente coinvolti nel vasto universo scolastico”. Ma le richieste non sono finite. Infatti per realizzare un corretto piano per il rientro in presenza, è necessario garantire un’efficiente rete di trasporti che possa assicurare il rispetto delle norme anticovid previste e sufficienti corse in varie fasce orarie affinché gli studenti possano raggiungere in tempo e senza complicazioni i propri istituti e le proprie abitazioni. “Ci auspichiamo che la nostra azione possa raggiungere i risultati desiderati nel più breve tempo possibile” concludono infine i manifestanti, affinché la scuola non sia più così lontana”.