Lo Stendhal partecipa alla giornata Mondiale della Terra

Le docenti Paola Alessandroni e Carla Celani hanno programmato degli incontri tematici allo scopo di discutere con gli studenti il tema della salvaguardia del Pianeta

Anche gli studenti dello Stendhal di Civitavecchia hanno voluto partecipare alla Giornata Mondiale della Terra la più grande manifestazione ambientale dedicata al Pianeta che si celebra da 51 anni il 22 aprile 2021. Così le docenti Paola Alessandroni e Carla Celani hanno programmato degli incontri tematici allo scopo di discutere con gli studenti il tema della salvaguardia del Pianeta. Le classi prime dell’indirizzo Alberghiero Cappannari hanno infatti condiviso la visione di alcuni documentari prodotti dall’ONU o dalla stessa fondazione dell’ Earth Day sui i principali problemi che mettono in crisi la salute della terra come i cambiamenti climatici o l’uso indiscriminato delle plastiche e lo sfruttamento delle materie prime. Particolare interesse ha suscitato il corto “Di chi è la terra?” di Daniela Giordan che racconta in modo diretto ed empatico due realtà: quella del Mondo di Sopra, rappresentata da una famiglia moderna e sensibile alle tematiche ambientali ma dove tuttavia l’acqua scorre inutilizzata dai rubinetti delle case e quella del Mondo di Sotto dove le fontane sono aride e asciutte e un’altra famiglia trascorre buona parte della sua giornata nella ricerca affannosa di questo bene primario. Gli studenti hanno commentato positivamente la giornata: “Con i nostri prof spesso parliamo di questi argomenti così siamo stati contenti di partecipare a questa giornata. Il titolo di quest’anno era Restore Our Earth, perché al punto in cui siamo non basta più sensibilizzare i potenti sulla necessità di ridurre l’impatto ambientale ma è necessario anche cercare di rimediare al danno già fatto e salvare la Terra deve essere l’impegno delle nuove generazioni”.