Le Olimpiadi della Cultura e del Talento tornano in presenza e a Tolfa

Il vincitore assoluto della “battle” sarà decretato da tre commissioni, per il 34% da quella artistica, per il 33% dalla commissione docenti e per il restante 33% dal pubblico in platea e da casa attraverso il televoto. Il primo premio regalerà 7 giorni a Malta

L’edizione numero tredici delle Olimpiadi della Cultura e del Talento tornano in presenza e a Tolfa. La manifestazione è stata presentata ieri presso la sede della Fondazione Cariciv. Ad illustrare l’evento gli organizzatori Daniele Ceccarelli e Lorenzo Cenci. “Siamo molto felici di poter tornare in presenza dopo due anni difficili – commenta Ceccarelli – quest’anno registriamo numeri vicini al pre-covid, gareggeranno 30 squadre e circa 130 studenti”. Hanno partecipato all’iniziativa anche il parlamentare Alessandro Battilocchio, presidente onorario della manifestazione e il sindaco di Tolfa Stefania Bentivoglio. Tra le iniziative in programma, gli aggiornamenti live sui social, da Telegram, a Facebook, Instagram e il canale Youtube dell’evento, il welcome party, l’orientamento universitario, le lezioni di ballo di gruppo in latin fitness, ma anche gli approfondimenti di geopolitica con il deputato Battilocchio. Il vincitore assoluto della “battle” sarà decretato da tre commissioni, per il 34% da quella artistica, per il 33% dalla commissione docenti e per il restante 33% dal pubblico in platea e da casa attraverso il televoto. Il primo premio regalerà 7 giorni a Malta.