“La Scuola in Tivù”, tre docenti dell’Istituto Marconi collaborano con Rai Scuola

L’I.I.S. G. Marconi di Civitavecchia, sotto la dirigenza attenta del prof. Nicola Guzzone, prenderà ancora una volta parte al progetto

379

Prenderà il via nel mese di ottobre la seconda edizione di “La Scuola in Tivù”, programma televisivo nato dall’accordo siglato tra il Ministero dell’Istruzione e la Rai, all’interno della campagna #LaScuolaNonSiFerma. Come nella prima edizione del programma, di cui sono ora disponibili gli episodi in replica sul canale 146 del digitale terrestre, si tratterà di lezioni riguardanti differenti discipline, precedute da una breve introduzione utile ad individuare l’ambito scolastico e l’indirizzo di studio. Si va così ad arricchire l’offerta didattica di Rai Scuola a sostegno della DDI (Didattica Digitale Integrata), metodologia d’insegnamento alla quale devono purtroppo ricorrere docenti e studenti di tutta l’Italia per affrontare questo nuovo anno scolastico nel rispetto delle misure di sicurezza imposte dall’emergenza sanitaria. L’I.I.S. G. Marconi di Civitavecchia, sotto la dirigenza attenta del prof. Nicola Guzzone, prenderà ancora una volta parte al progetto e è orgoglioso di fornire nuovamente un valido apporto alle attività didattiche di Rai Scuola. Tra i docenti selezionati dal Ministero dell’Istruzione troviamo tre insegnanti dell’istituto, la prof.ssa De Paolis Paola docente di Matematica e Fisica, la Prof.ssa Scirocchi Elisa docente di Filosofia e Storia e la prof.ssa Storti Roberta docente di Scienze Naturali. Una delle lezioni proposte in questa edizione vedrà la collaborazione tra le docenti De Paolis e Scirocchi che, dall’analisi empirica di un fenomeno fisico, si propongono di indagare il comportamento dell’acqua in seguito agli effetti del calore e la condizione di vuoto. L’esperimento proposto dalla lezione favorirà un interessante approccio multidisciplinare tra la Fisica e la Filosofia a partire da una riflessione storico/filosofica sull’indagine della natura, sul ruolo degli elementi naturali e le loro trasformazioni, sul movimento dei corpi e sull’esistenza del vuoto all’interno dell’essere. Altre due le lezioni condotte dalla prof.ssa De Paolis: nella prima si muoverà tra la Fisica e la Matematica per affrontare la “Somma tra vettori” da differenti punti di vista, nella seconda presenterà un’interessante analogia tra la propagazione di un raggio luminoso e il moto di una particella carica in condizioni particolari. Tutte immerse nella Chimica, e rivolte agli studenti del secondo biennio degli istituti superiori di secondo grado, le due lezioni proposte dalla prof.ssa Storti. In una si analizzeranno “Le titolazioni” come applicazione degli equilibri acido-base, nell’altra si parlerà di “Equilibrio chimico” nella sua generalità.