La Lega di Civitavecchia è una soap, Cacciapuoti rientra e viene nominato capogruppo

Nemmeno in una telenovela argentina si vedono così tanti ribaltoni e colpi di scena

330

Lasciano la Lega e passano al Gruppo misto, il sindaco Tedesco, riferimento principale del Carroccio li mette ai margini della maggioranza con dichiarazioni molto dure. Storia finita? Macchè, ora rientrano alla base, parliamo di Raffaele Cacciapuoti ed Elisa Pepe, con il primo che è stato nominato capogruppo in consiglio comunale. Nemmeno in una telenovela argentina si vedono così tanti ribaltoni e colpi di scena. In un partito, quello civitavecchiese, evidentemente ancora alla ricerca di una sua identità. Senza dimenticare che il precedente capogruppo, il primo degli eletti Antonio Giammusso, era stato sfiduciato proprio da Cacciapuoti, Pepe e l’ex coordinatore D’Amico. La Lega torna ad avere un gruppo nutrito di consiglieri, ma deve ancora trovare un minimo di pace.