La Fondazione Cariciv si rifà il look e approva un bilancio in positivo

Quasi 600 mila euro di avanzo di bilancio. Ecco i nomi del nuovo Organo di indirizzo

396

Si è svolta ieri l’assemblea dei soci della Fondazione Cariciv. Approvato il bilancio di previsione, un esercizio finanziario che fa segnare un avanzo di quasi 600 mila euro. Un risultato molto importante dopo anni di vacche magrissime. “Soldi che in parte destineremo al sostegno dei settori rilevanti – afferma il presidente della Fondazione Gabriella Sarracco -. Ma provvederemo anche a rimpolpare il Fondo di stabilità, anche questo è un aspetto fondamentale per mantenere in sicurezza i conti del nostro ente”. Eletto anche il nuovo Organo di indirizzo. Nello specifico sono stati nominati, come lista proposta dalla Fondazione, l’avvocato Alessandro De Belvis, i dottori Rocco Doganieri, Loredana Ubertazzo, Raffaele Rapone, l’architetto Hamid Sciarochi, l’ingegnere Gaetano Starace e Simona Stenti. In rappresentanza dei Comuni, per Civitavecchia l’avvocato Matteo Mormino, per gli enti locali limitrofi il dottor Angelo Vico e l’avvocato Paolo Pirani. In rappresentanza delle associazioni di volontariato è stata scelta la dottoressa Stefania Milioni, già presente all’interno dell’Organo e dunque riconfermata, per il Consorzio Universitario il commercialista Domenico Nastasi, per gli ordini professionali il dottor Mauro Mocci. Infine per la Camera di commercio di Roma Enza Evangelista.