La Cittadella apre le porte alla creatività della 2° edizione di “ArteInsieme”

Oltre agli iscritti dell’Associazione "Tiritraggo", interverranno con le loro opere molti altri prestigiosi artisti del panorama nazionale e internazionale, che daranno prestigio a questa seconda esperienza

Visto l’enorme successo che ha avuto la prima edizione nel 2018, ritorna la seconda edizione di “ArteInsieme”, dal 25 maggio al 2 giugno 2019, nelle bellissime sale della Cittadella della Musica a Civitavecchia. Il progetto “ArteInsieme”, promosso dall’associazione “Tiritraggo”, intende promuovere l’arte in senso lato, nelle sue molteplici sfaccettature, coinvolgendo artisti, cittadini, associazioni, negozianti, attività ricettive, per creare vivo sviluppo partendo dalla realtà locale. La manifestazione non è un concorso, una gara, una competizione, ma la magica espressione che la fantasia e la creatività di tantissimi artisti sanno creare in una atmosfera di conviviale incontro. La seconda edizione parte proprio da questo presupposto: l’arte è comunicazione e, superando il momento espositivo vero e proprio, si arriva ad un dialogo fra diverse tecniche, un confronto fra i diversi linguaggi, un legame con il fruitore che sicuramente arricchisce tutti indistintamente. “Concepiamo l’arte come una delle forme più belle dell’interazione umana – spiega la pittrice Rosalba Ferilli – un momento di crescita individuale e collettiva, conoscenza, ricerca, sperimentazione e socialità. Abbiamo pensato dunque ad uno spazio pubblico, un appuntamento ideato e realizzato da un gruppo di amici con l’intento di incontrarsi: proprio per questo l’evento ospiterà pittori, scultori, disegnatori, fotografi, grafici, musicisti, ceramisti, e darà anche la possibilità di vedere all’opera alcuni di questi artisti durante il loro live painting”. Come la prima edizione, entrando più nel dettaglio, ci sarà una ricca esposizione di tante tecniche artistiche: grafite, olio, pastello, acquerello, olio, acrilico, penna, ceramica, fotografia, scultura, canto, musica; si vuole ampliare quest’anno con sculture in ferro, in pietra, lavorazione del vetro, tatuaggio, legno e tante altre. Oltre agli iscritti dell’Associazione “Tiritraggo”, interverranno alla manifestazione, con le loro opere, molti altri prestigiosi artisti del panorama nazionale e internazionale (vere e proprie eccellenze), che daranno prestigio a questa seconda esperienza e sicuramente un grande risvolto positivo alla città.