Inumazione feti, Potere al Popolo: “Iniziativa arrogante e incivile di Magliani”

"È di pochi giorni fa l'annuncio dell'assessore Magliani di concedere all'associazione "Difendiamo la vita con Maria ONLUS" un'area del cimitero nuovo da destinare all'inumazione di prodotti abortivi. Aderiamo dunque alla manifestazione di mercoledì al Pincio"

“Un 2020 che si apre con una nuova caccia alle streghe. È di pochi giorni fa l’annuncio dell’assessore Magliani di concedere all’associazione “Difendiamo la vita con Maria ONLUS” un’area del cimitero nuovo da destinare all’inumazione di prodotti abortivi e feti entro il terzo mese di gravidanza. È evidente agli occhi di tutti la posizione di tale associazione nei confronti di chi sceglie in propria autonomia e certamente non a cuor leggero di procedere con l’interruzione di gravidanza. Aderiamo dunque alla manifestazione di mercoledì al Pincio, perché quanto annunciato dal locale assessore all’ambiente è indice di una completa mancanza di rispetto nei confronti di ogni autodeterminazione femminile e perché crediamo che dedicare un nuovo spazio alla sepoltura dei feti a Civitavecchia equivalga a calpestare i diritti delle donne arrivando addirittura ad accusarle implicitamente di omicidio. Condanniamo fermamente l’iniziativa incivile e arrogante dell’assessore Magliani che, di di fatto, costituisce un ennesimo bigotto, reazionario e grossolano attacco alla legge 194″, lo scrive in una nota Potere al Popolo.