Inaugurata oggi la manifestazione “Terme in Fiore” al Castello di Santa Severa

"Un evento meraviglioso, di importanza nazionale che porta la sua VII edizione proprio a Santa Marinella - ha commentato Pietro Tidei - Una manifestazione valorizzata da una location d'eccezione, il castello di Santa Severa, che grazie alla Regione Lazio si conferma meta di eventi a carattere Nazionale ed Internazionale"

Nella splendida location del Castello di Santa Severa si sono dati appuntamento i produttori di piante insolite e rare nonché i produttori artigianali e alimentari di eccellenza scelti tra i migliori nel panorama Italiano per la VII Edizione di Terme in Fiore. Evento realizzato con il sostegno e patrocinio della Regione Lazio, Lazio Crea, Coopculture ed il Comune di Santa Marinella. Una mostra mercato dedicata al giardinaggio ed al mondo del vivaismo che va in scena nella città dei fiori, Santa Marinella, rivolta a tutti gli esperti del settore ma anche a tutti coloro che amano la natura, i colori e la cultura potendo approfittare del complesso monumentale e del museo del mare e della navigazione etrusca presenti all’interno del castello stesso. Hanno inaugurato la manifestazione con il consueto taglio del nastro il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei. Il Direttore di Lazio Crea Giuseppe Tota insieme alle organizzatrici Paola Rocchi e Cristina Ciaffi (delegata all’agricoltura per il comune di Santa Marinella). Presenti Paola Fratarcangeli, consigliera con delega al Marketing territoriale e Castello nonché Emanuele Minghella Assessore alle attività produttive. “Un evento meraviglioso, “decisamente colorito” di importanza nazionale che porta la sua VII edizione proprio a Santa Marinella, città famosa in Italia e nel mondo proprio per la sua tradizione nel settore della floricoltura – ha commentato il sindaco della perla del Tirreno Pietro Tidei – Una manifestazione valorizzata da una location d’eccezione come l’Antico Maniero , il castello di Santa Severa che, grazie alla Regione Lazio si conferma meta di eventi a carattere Nazionale ed Internazionale. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questo evento, La RegioneLazio, Lazio Crea, ma soprattutto i veterani della Floricoltura di Santa Marinella che ho avuto il piacere di salutare a nome della nostra Comunità. Un evento che si afferma nuovamente con successo grazie all’impegno di Antonella Rocchi e Cristina Ciaffi. Invito tutti i cittadini, turisti e visitatori a partecipare”. La mostra sarà visitabile fino a domani dalle 10 della mattina alle 19.