Riceviamo e pubblichiamo. Anche quest’anno, con la consueta inaugurazione della Colonia Marina del Gruppo A.N.M.I. Di Civitavecchia, è stata ufficialmente aperta la stagione estiva, unendo tutti noi sotto un elemento comune: il mare.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Presidente del Gruppo A.N.M.I., Capitano di Vascello (CP) Romano Angeloni, giunto al suo secondo anno di mandato. L’evento è iniziato, come da protocollo, con l’alza bandiera accompagnato dall’inno Nazionale, onorato dai tradizionali fischi marinareschi.

A seguire un commovente momento dedicato al Socio scomparso Ivan Caponero, il quale è stato ricordato con la benedizione della targa a lui intitolata, al cospetto dei genitori, delle Autorità e di tutti i presenti, in un emozionante scenario accompagnato dal silenzio suonato dal trombettista Dario De Paolis, in forza alla banda Puccini di Civitavecchia.

Durante la cerimonia, è stata celebrata la Santa Messa dal Cappellano Militare Don Massimo Carlino, il quale, nel corso dell’omelia, ha sottolineato il suo entusiasmo nel presenziare ad una cerimonia, cui prende parte ormai da dieci anni. Tra i presenti il Sindaco della Città Ernesto Tedesco, il Direttore Marittimo della Regione Lazio e Comandante della Capitaneria di Porto, C.V. (CP) Michele Castaldo, il Comitato Diocesano Santa Fermina, i Vigili del Fuoco, la C.R.I., la N.A.A. Pro CV, il Coordinatore delle Associazioni d’Arma locali, gli Scout della “Stella Maris”, la gradita partecipazione del Gruppo A.N.M.I. di Ladispoli e quella inaspettata del benvenuto Gruppo A.N.M.I. di Torino.

Al termine della funzione religiosa, valorizzata dalla immancabile recita della “Preghiera del Marinaio”, ha preso la parola il Presidente del Gruppo seguita dagli interventi del Direttore Marittimo e del Sindaco della Città, quest’ultimo cogliendo l’occasione per rivolgere un affettuoso abbraccio all’Associazione nella propria veste istituzionale poiché alla conclusione del suo mandato. Successivamente, le autorità intervenute hanno consegnato gli attestati di benemerenza ad alcuni Soci, che si sono particolarmente distinti per l’attaccamento all’Associazione.

Infine, l’intervento del Presidente Emerito del Gruppo Rosario Alessandro, il quale ha voluto suggellare questa bellissima giornata ricordando lo spirito marinaresco nonché i valori e princìpi che animano l’Associazione. La festa è terminata con un brindisi collettivo e l’auspicio per una serena e felice estate, in particolare riprendendo un antico e tradizionale detto marinaro rivolto come augurio ai presenti ed alla Città: “Vento in poppa per tutti”.