Ad inaugurare il Tolfa Jazz 2019, venerdì 19 luglio alle ore 19, sarà una particolarissima e suggestiva “PARATA IN ROSA” che vede la partecipazione di quattro bande musicali e associazioni del comprensorio: “G. Verdi” di Tolfa, “A. Ponchielli” di Civitavecchia, “E. D’Aiuto” di Canale Monterano, “G. Puccini” di Oriolo Romano. Attraverso balli, musica e colori verrà ricreata l’atmosfera del famoso “mardi gras” di New Orleans.
Tradizione e innovazione è da sempre un marchio distintivo del Tolfa Jazz. Ed è proprio all’insegna della tradizione che il Tolfa Jazz vede la presenza delle bande musicali. Alle origini del jazz, infatti, troviamo una forte componente italiana tanto che il primo disco di jazz della storia è stato realizzato nel 1917 da un italo-americano immigrato a New Orleans: Nick La Rocca, nato da genitori siciliani ed emigrato a New Orleans nel 1876, è considerato un pioniere cornettista del jazz classico.
Sembra una favola moderna: il figlio di un umile muratore e falegname, che suonava nella fanfara dei bersaglieri, eredita dal padre la passione per la musica e fonda la Original Dixieland Jazz Band; nel 1917 incide il primo disco della storia del jazz: “Livery Stable Blues”, che tra l’altro volle comprarsi un Louis Armstrong diciottenne, restandone segnato per sempre. La migrazione,da sempre, è un fenomeno segnato da sofferenza, privazione e miseria ma anche da ricchezza culturale, scambi e creatività. Gli italo-americani hanno esercitato un’influenza costante e creativa sulla musica jazz durante tutta la sua storia, fino ad oggi. In una intervista Louis Armstrong affermava “Gli italiani portano la passione in tutto ciò che fanno, che si tratti di cibo, arte, affari o musica: e tutto ciò è il jazz”.

La “PARATA IN ROSA”. Sarà fatta in onore della “Susan G.Komen Italia”, onlus che dal 2000 opera nella lotta ai tumori del seno e di cui il Tolfa Jazz è partner dal 2016. Un fiume di balli e musica servirà a ricordare a tutti che insieme ogni percorso o battaglia diventa più forte. Alla parata in rosa” saranno presenti il Prof. Riccardo Masetti, direttore del Centro Integrato di Senologia del Policlinico “A.Gemelli” e Presidente della Susan. G. KOMEN Italia e la vice presidente Prof.ssa Daniela Terribile. Il Prof. Gianluca Franceschini, tra i promotori di questa giornata, spiega così il senso: “Perché la musica, protagonista dell’evento insieme alle donne ‘in rosa’, ha anche un potere terapeutico e può aiutare le pazienti nel loro percorso contro il cancro e nel recupero del benessere psico-fisico. L’intento di questa giornata ‘in rosa’ è promuovere la prevenzione dei tumori del seno e creare un atteggiamento culturale nuovo e positivo nei confronti della malattia. Una malattia che non è più un tabù, ma che sempre di più si può sconfiggere”.

PROGRAMMA TOLFA JAZZ FESTIVAL VENERDÌ 19 LUGLIO 2019

19.00 al centro storico “PARATA IN ROSA” dedicata alla Susan G. Komen Italia con la partecipazione delle bande musicali del comprensorio
21.30 al palco anfiteatro Timothy Martin con Amazing Grace Gospel Choir & Purple Voices
22.30 al palco anfiteatro Danilo Rea piano solo
00.00 all’area food & beverage Jam session