Il Tar del Lazio da ragione a Ecologia Viterbo, Pincio verso un risarcimento da 1,6 milioni di euro

Parliamo di un contenzioso datato 2014. Ora il Comune di Civitavecchia potrebbe ricorrere al Consiglio di Stato

Una somma pari a 1,6 milioni di euro. E’ quella che il Comune di Civitavecchia potrebbe sborsare in favore di “Ecologia Viterbo”, secondo la decisione del Tribunale amministrativo regionale del Lazio che ha rigettato il ricorso presentato dal Pincio contro il provvedimento con cui la direzione Politiche ambientali e ciclo dei rifiuti della Regione ha determinato la tariffa di accesso all’impianto di Casale Bussi. Parliamo di un contenzioso datato 2014. Ora il Comune di Civitavecchia potrebbe ricorrere al Consiglio di Stato.