Il sub Pierucci scopre un altro relitto a largo di Civitavecchia: “E’ un liberty americano”

"Dopo lunghe ricerche ed immersioni, ho constatato che si tratta di un Liberty Americano lunghezza 135mt che si spezzò in due, dopo uno scontro con una mina nelle coste di Civitavecchia - afferma il pescatore di corallo -. La parte di prua affondata, ha una lunghezza di 65mt largo 17mt ed una altezza di 11mt, rimasto in assetto di navigazione"

Simone Pierucci, un sub professionista di Civitavecchia, ha scoperto un altro relitto. Dopo la draga dello scorso anno, stavolta è toccato ad una nave americana della seconda guerra mondiale. “Dopo lunghe ricerche ed immersioni, ho constatato che si tratta di un Liberty Americano lunghezza 135mt che si spezzò in due, dopo uno scontro con una mina nelle coste di Civitavecchia – afferma il pescatore di corallo -. La parte di prua affondata, ha una lunghezza di 65mt largo 17mt ed una altezza di 11mt, rimasto in assetto di navigazione. Giace ad una profondità di 90mt…

Pierucci in immersione

La storia del liberty “Nathaniel Bacon” è molto famosa, potete trovarla ovunque. Dopo l’impatto con la mina, la sua parte affondata nelle coste di Civitavecchia, non venne mai più ritrovata. Fino ad oggi…”.