Il Rugby Civitavecchia non passa a Livorno, ko 31-21

Gli episodi hanno caratterizzato la prima parte di gara concluso per 13 a 7 per il Livorno

Un primo tempo in grande equilibrio tra i biancorossi ed i biancoverdi, gli episodi hanno caratterizzato la prima parte di gara concluso per 13 a 7 per il Livorno. Parte bene il Civitavecchia dopo una ottima touche conquistata con meta di Alegiani, trasformata da Susperregui , a questa risponde il Livorno con Chiesa con trasformazione sbagliata da Baraona Pra che i rifà con piazzato e siamo al sorpasso dei biancoverdi 8 a 7.

Moreno del Civitavecchia prende un giallo ed a questo punto il Livorno forte della superiorità numerica, va in meta dopo touche, con Echazu Molina poi non trasformata. Termina così il primo tempo per 13 a 7 per il Livorno Rugby con giallo finale per il giocatore del Livorno Piras.

Ad aprire la ripresa un piazzato di Baraona Pra, di nuovo il Livorno in meta non trasformata e di nuovo Baraona Pra con calcio e siamo 24 a 7. Reagisce il Civitavecchia con meta di Moreno con trasformazione di Susperregui ma il Livorno chiude i conti con meta di Pirruccio trasformata da Baraona Pra, nel finale meta trasformata dei biancorossi ma il tempo oramai è al termine ed il fischio finale conferma la vittoria del Livorno Rugby per 31 a 21.

Nel secondo tempo il Livorno riesce a giocare meglio ed in vari momenti di gioco riesce ad imporsi ottenendo 5 punti per il bonus offensivo mentre il Civitavecchia rimane al palo.

Un ringraziamento particolare al Livorno Rugby nella persona di Fabio Giorgi addetto stampa del club per l’assistenza logistica dell’affidabilità, nel rispetto delle tempistiche concordate e definite.

Foto a cura di Fabio Stiaffini

Tabellino

Unicusano Livorno Rugby – Centumcellae Civitavecchia 31-21 (1°t 13-7)

Unicusano Livorno Rugby: Zannoni N.; Citi (18’ st Martinucci), Casini (38’ st Piram), Pirruccio, Chiesa T.; Baraona Prat, Tomaselli J. (18’ st Rossi); Piras, Freschi E. (8’ st Bitossi), Ianda D. (27’ st Tori); De Biaggio, Gragnani Giac. (cap.) (32’ st Chiti); Boggero (18’ st Ficarra), Echazu Molina (38’ st Quarta), Andreotti. All.: Riccardo Squarcini.

Centumcellae Civitavecchia: Alegiani; Santoro (38’ st Nastasi), Vender, Vella, Levantaci (dal 36’ pt al 39’ pt Cusimano); Susperregui, Robazza (20’ st Borgna); Duca, Asoli (38’ st Carparelli), Ariemma; Manuelli (cap.), Bollo; Moreno (38’ st Cusimano), Castelnuovo, Nicita. A disp.: Tichetti E., Battaglini, Centracchio. All.: Damiano Lo Greco.

Arbitro: Lorenzo Negro di Modena.

Marcatori: nel pt (13-7) 12’ m. Alegiani tr. Susperregui, 14’ m. Chiesa T., 23’ cp Baraona Prat, 30’ m. Echazu Molina; nel st 7’ cp Baraona Prat, 10’ m. Ianda D., 29’ cp Baraona Prat, 35’ m. Moreno tr. Susperregui, 37’ m. Pirruccio tr. Baraona Prat, 40’ m. Carparelli tr. Susperregui

Note: espulsioni temporanee per Moreno (30’ pt), Piras (40’ pt) e Rossi (39’ st). Calci piazzati: Baraona Prat 2/2. Punti conquistati in classifica: Unicusano Livorno 5 (successo e bonus attacco; quattro mete realizzate) e Centumcellae Civitavecchia (passivo superiore alle sette lunghezze; tre mete realizzate).

Il quadro della 13° giornata (2° di ritorno) di A, girone 3, il raggruppamento del centro-sud (tra parentesi i punti validi per la classifica): Paganica – Capitolina (0-5); Villa Pamphili Roma – Lazio 7-75 (0-5); Unicusano Livorno – C. Civitavecchia 31-21(5-0); Primavera Roma – Avezzano 0-35 (0-5); Cavalieri Prato/Sesto – UR Firenze 37-10 (5-0); Napoli/Afragola – Olimpic Roma 18-17 (4-1). La nuova classifica: Lazio 64 p.; Cavalieri 59; Avezzano 51; Capitolina e Unicusano Livorno 42; Olimpic Roma 33; Civitavecchia 32; UR Firenze 26; Villa Pamphili Roma 22, Napoli/Afragola 17; Paganica 12; Primavera Roma 7. Domenica prossima l’Unicusano Livorno renderà visita alla Napoli/Afragola.