Il nuovo DPCM entra in vigore oggi, il Lazio “giallo”: le misure. Coprifuoco alle 22

Il Lazio, almeno per ora, è considerato area a basso rischio. Ecco le misure da rispettare

Entra in vigore a partire da oggi il nuovo DPCM con la divisione delle regioni in zone giallo, arancioni e rosse, secondo il grado di rischio del contagio covid. Il Lazio, almeno per ora, è considerato area a basso rischio. Ecco le misure da rispettare.

Le norme. Coprifuoco che passa dalle 24 alle 22. Negozi chiusi nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi, eccezion fatta per farmacie, parafarmacie, alimentari, tabacchi ed edicole. Chiusi mostre e musei. Didattica a distanza per le scuole superiori di secondo grado, le lezioni in presenza restano per scuole dell’infanzia, elementari e medie. Didattica a distanza anche all’università, salvo che per le matricole e per le attività di laboratorio. Sospesi concorsi e prove di abilitazione professionale. Capitolo legato ai mezzi di trasporto pubblico: riempimento fino al 50% fatta eccezione per i mezzi di trasporto scolastico. Stop alle attività di scommesse, giochi e videogiochi. Chiuse piscine, palestre, teatri e cinema, restano aperti i centri sportivi. Spicca anche la raccomandazione di non recarsi in altre abitazioni.