Il Ministro Giovannini al Porto di Civitavecchia: “Dal Pnrr fondi che connetteranno lo scalo all’Europa”

Il numero uno del Mit ospite del form MedPorts all'Autorità di Sistema Portuale. Presente anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

Ospite d’eccezione al form MedPorts il Ministro delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini. “Stiamo facendo un investimento sulla creazione di una piattaforma logistica nazionale dopo tanti anni di freno su questo settore. In più, insieme alla agenzia delle dogane, stiamo lavorando sulla creazione di uno sportello unico per la documentazione che consentirà agli armatori, ai comandanti, alle autorità portuali di scambiarsi informazioni, evitando di dover mandare la stessa documentazione più di una volta. A Civitavecchia ci sono investimenti che trasformeranno il porto, con la connessione con l’aeroporto di Fiumicino verso la città e verso il nord con la rete ferroviaria nazionale.
Civitavecchia è uno snodo molto importante, non a caso abbiamo ottenuto l’entrata nella rete ‘Corè europea”. Presente anche il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti. “Arrivano investimenti per il collegamento tra Civitavecchia e il resto d’Europa su strada e su ferro,  del Pnrr e l’entrata del porto nella rete Core, finalmente viene riconosciuto quello che è da tempo ma che l’Europa non riconosceva. C’è un polmone di sviluppo non solo per il Lazio ma mi permetto di dire un polmone di sviluppo europeo”. “Bilancio estremamente positivo. Abbiamo ospitato i rappresentanti di 24 porti mediterranei, equamente distribuiti tra lato europeo e nord africano. Per due giorni Civitavecchia è diventata il centro della discussione sulla portualità mediterranea. La presenza del ministro Giovannini e del presidente della regione Lazio Zingaretti hanno dato all’evento una veste istituzionale che ci inorgoglisce e ci spinge a fare di più e meglio”, lo ha dichiarato il presidente dell’Adsp Pino Musolino. Presente anche il presidente di Unindustria Civitavecchia Cristiano Dionisi. “Grazie all’intenso lavoro del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Pino Musolino, è stato possibile portare a Civitavecchia questo rilevante evento, dedicato quest’anno al tema della digitalizzazione: uno dei pilastri per lo sviluppo della Blue Economy, che Unindustria pone al centro delle sue strategie”. Ha preso parte all’evento anche il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco.