Il Consorzio Sport Civitavecchia accoglie l’Emas

Diventano sei le società che fanno parte dell'associazione nata per far crescere lo sport a Civitavecchia

146
Nonostante le difficoltà passate e presenti, a solo un mese dalla nascita, il Consorzio Sport Civitavecchia inizia a muovere i primi passi per valorizzare lo sport civitavecchiese. Lo fa accogliendo un’associazione sportiva di carattere nazionale: l’Emas Italia. Il Consorzio, frutto della sinergia di cinque società molto conosciute nel territorio, Nautilus, Civitavecchia Volley, Pyrgi Basket, Civitavecchia Rugby e l’As Gin Civitavecchia, è orgoglioso di annunciare l’ingresso dell’Emas. Sotto la guida del responsabile nazionale Marco Mattioni, l’Emas è un nuovo tassello che va ad arricchire il Consorzio. In totale comunione d’intenti sociali e sportivi Mattioni ha affermato: “L’ingresso nel Consorzio è stato un processo abbastanza naturale. La mia esperienza negli anni mi ha visto partecipe di altre iniziative e ho visto nei membri di questo progetto una professionalità diversa. Mi sento in linea con gli ideali delle altre associazioni  e ci sono solo vantaggi per iniziare questo percorso.” L’ingresso di una nuova associazione sportiva a solo un mese dalla nascita del Consorzio è la conferma dei valori di aggregazione e collaborazione espressi fin da subito dai membri del direttivo.  “Tutto il Consorzio è felice di accogliere l’Emas nel progetto- afferma il Presidente Cesare Barbetta- Il nostro scopo principale è quello di creare una realtà sportiva forte che faccia crescere lo sport a Civitavecchia. L’ingresso di una nuova società è un dato incoraggiante, significa che nonostante le difficoltà e una limitata attività  molte associazioni iniziano ad affidarsi alla professionalità del Consorzio. Stiamo proponendo un modello sportivo fatto di inclusione, sport sano e competenza. Tutto ciò che possiamo dire è benvenuto all’Emas e lunga vita al Consorzio”.