Il Comune trova 9 milioni di euro nella calza grazie a Fiumaretta

Nove milioni saranno introitati nel triennio 2019-2021 (tre milioni all'anno), mentre altri tre milioni entreranno nelle casse del Pincio nel 2022 e nel 2023 (1,5 milioni per ogni annualità)

Sono stati inseriti a bilancio 9 milioni di euro, sul triennale di previsione che sarà approvato a stretto giro. Questo dice l’ultima deliberazione di Giunta approvata a fine dicembre. Il Comune di Civitavecchia sorride grazie all’ingresso di liquidità che andrà a sostenere la parte corrente del bilancio, vale a dire per pagare stipendi, coprire emergenze e magari abbassare in maniera significativa il ricorso all’anticipazione di cassa, uno degli obiettivi dichiarati dell’attuale Giunta Tedesco. Somme che comunque entreranno grazie all’operazione Sgr e alla valorizzazione dell’area di Fiumaretta, laddove sarà realizzato il Welcome Center. Nove milioni saranno introitati nel triennio 2019-2021 (tre milioni all’anno), mentre altri tre milioni entreranno nelle casse del Pincio nel 2022 e nel 2023 (1,5 milioni per ogni annualità).