Il Cio rinvia le Olimpiadi di Tokyo al 2021

Del Lungo e Lodadio avranno più tempo per prepararsi all'importante appuntamento. Buone notizie anche per chi vuole ottenere il pass per le prossime Olimpiadi

102

Una notizia che può essere accolta positivamente dagli atleti locali in orbita Olimpiadi. L’appuntamento a cinque cerchi in programma inizialmente per questa estate è stato posticipato per l’emergenza coronavirus e verrà disputato non oltre l’estate del 2021. Al momento sono due gli atleti locali sicuri di partecipare a Tokyo 2020, che manterrà questo nome nonostante si disputerà nel 2021: il pallanuotista Marco Del Lungo e il ginnasta Marco Lodadio. Per loro ci sarà quindi più tempo per allenarsi visto che in questi giorni difficili per tutti gli allenamenti casalinghi non erano adatti per arrivare al top all’importante appuntamento. Notizia positiva sicuramente anche per i windsurfisti Daniele Benedetti, Mattia Camboni e Veronica Fanciulli che avranno più tempo per cercare di ottenere il pass per le Olimpiadi. Lo stesso si può dire per l’atleta dell’As Gin Andrea Russo, anche lui a caccia della qualificazione per Tokyo.