Il bilancio di previsione passa con i voti della maggioranza e della “stampella” Petrelli

Due giorni di dati e discussioni, ma alla fine la sostanza è che la Giunta Tedesco ha sempre i numeri per andare avanti e gestire con un discreto margine la situazione politica locale

E’ passato con 14 voti favorevoli, 13 della maggioranza, 1 della “stampella” Vittorio Petrelli il bilancio di previsione per il prossimo triennio del Comune di Civitavecchia. Due giorni di dati e discussioni, ma alla fine la sostanza è che la Giunta Tedesco ha sempre i numeri per andare avanti e gestire con un discreto margine la situazione politica locale. A criticare l’operato dell’amministrazione comunale sono stati soprattutto il Pd e il M5stelle, che hanno accusato il Pincio di non avere progettualità e un orizzonte politico chiaro. A chiudere la seduta è stato il sindaco Tedesco che ha respinto al mittente gli attacchi e rivendicato l’azione politica dell’amministrazione: “Quando siamo arrivati abbiamo trovato una situazione drammatica. Dal contesto strutturale, ai servizi, fino alle strade. Ora finalmente stiamo mettendo mano ai tanti problemi che attanagliano la città”.