Hockey, successo esterno importante per gli Snipers TecnoAlt

I civitavecchiesi battono per 4-3 gli Old City Torre Pellice

124
Seconda partita e seconda vittoria per gli Snipers TecnoAlt che iniziano con il piede giusto l’avventura in serie B. Sabato sera, nella lontana e fredda Torre Pellice, i civitavecchiesi vincono 4-3 contro una formazione considerata fra le più accreditate al salto di categoria, insieme all’Edera Trieste.
LA CRONACA
Il match inizia con gli Snipers avanti grazie ad una rete dalla distanza di Valentini, ma i padroni di casa pareggiano poco dopo. L’equilibrio rimane a lungo, fino alla rete di capitan Novelli nella ripresa. Qui inizia l’assedio degli Old Style che, forti del fattore casa e di un roster più lungo, mettono sotto pressione la squadra di coach Gavazzi. Le reti del 2-2 prima e del 3-2 dopo sembrano poter chiudere l’incontro ma il cuore Snipers non molla mai: negli ultimi 2′ arrivano la rete di Elia Tranquilli, già decisivo nella finale play off che valse la promozione in A, e di capitan Novelli, con una percussione solitaria. A 6 secondi dalla fine i TecnoAlt targano una vittoria importante su un campo molto difficile.
IL COMMENTO

Coach Gavazzi (Civitavecchia): “Siamo molto contenti per i 3 punti, conquistati su un campo difficile dove credo che in pochi riusciranno a spuntarla. Abbiamo interpretato bene la gara e sono molto soddisfatta della reazione di maturità dei ragazzi che subita la rete del 3-2 non si sono persi d’animo e sono riusciti a ribaltare l’incontro. Abbiamo anche avuto un pizzico di fortuna nei momenti chiave, che non guasta mai. Complimenti al Torre Pellice per la bella realtà che hanno creato”.
Il tabellino: Stefano Loffredo, Eugenia Pompanin, Riccardo Valentini (1), Gianmarco Novelli (2), Elia Tranquilli (1), Stefano Cocino, Luca Tranquilli, Marco Stefani, Ciro Zaccaria, Federico Parmegiani.

Sponsorizzato da