Hockey in line femminile, la selezione Lazio a trazione Cv Skating vince il Trofeo delle Regioni

La formazione femminile era composta in gran parte da atlete Cv Skating, a partire dall'allenatrice Martina Gavazzi e passando per le giocatrici Veronica Novelli (capitano), Laura Giannini, Martina Mori, Gloria Padovan, Desire Capodimonte, Eugenia Pompanin, Giulia Mollica ed Eleonora Raia

La Regione Lazio vince il Trofeo delle regioni femminile, categoria senior, di hockey in line.
Nel weekend si è infatti disputata la competizione, presso lo stupendo impianto “Pardini Center” di Lido di Camaiore (LU) e la Regione Lazio ha partecipato sia con la formazione maschile che femminile.
La formazione femminile era composta in gran parte da atlete Cv Skating, a partire dall’allenatrice Martina Gavazzi e passando per le giocatrici Veronica Novelli (capitano), Laura Giannini, Martina Mori, Gloria Padovan, Desire Capodimonte, Eugenia Pompanin, Giulia Mollica ed Eleonora Raia.
Un cammino netto, fatto di sole vittorie (3-1 alla Lombardia, 1-0 al Piemonte, 4-3 al Veneto e poi di nuovo 4-1 al Veneto nella finalissima con doppietta di Novelli e reti di Giannini e Padovan) che corona un torneo vissuto a mille dalle ragazze laziali. Oltre alle atlete Cv Skating erano presenti le giocatrici Letizia Barocci e Sara Colonnelli dello Skating Club Genzano e Ilaria Chisena del Kemarin.
“Le ragazze sono state bravissime – afferma il presidente Cv Skating Riccardo Valentini, in quest’occasione anche delegato per la FISR Lazio – non hanno mollato un colpo dall’inizio alla fine, sono state sempre sul pezzo ed anche in finale, una volta passate in svantaggio, sono state brave a rimanere cariche e concentrate. Raggiunto il pari sul finire del primo tempo della finale, nella ripresa hanno dominato l’incontro, dimostrando una maturità tecnico e tattica da invidiare ed anche le giovanissime sono state eccellenti. Abbiamo vinto con merito e non posso che esserne contento, sia come FISR Lazio che come Cv Skating.
Il baricentro dell’hockey in line si sposta ad ogni evento sempre un pochino più al centro Italia. Ringrazio la FISR Lazio ed il presidente Antonio Varacalli per averci concesso di vivere questo bell’evento sportivo”. Nulla da fare per il settore maschile, uscito ai gironi dopo delle nette sconfitte.