Hockey in line, arriva la retrocessione matematica per gli Snipers

A due giornate dal termine sono 7 i punti di distanza dalla salvezza. A segno per i Civitavecchiesi Novelli, Fabrizi e Tranquilli

97
Niente da fare: gli Snipers TecnoAlt retrocedono in serie B.  A Cittadella nella sedicesima giornata di serie A i nerazzurri sono stati sconfitti per 8-3 dai padroni di casa. A due giornate dal termine sono 7 i punti di distanza dalla salvezza. A segno per i Civitavecchiesi Novelli, Fabrizi e Tranquilli. Riccardo Valentini (Civitavecchia): “Abbiamo fatto del nostro meglio e pagato a caro prezzo una pessima gestione delle nostre superiorità numeriche. Onore al Cittadella che ha meritato sul campo la vittoria. Sapevamo che questo campionato di serie A per noi sarebbe stato molto difficile, specie perchè come società abbiamo deciso di non ripetere gli errori del passato e non fare il passo più lungo della gamba, specie dal punto di vista economico. Questo ha significato non intervenire sul mercato e giocare con le nostre forze. Siamo consapevoli di avere ancora un gap dalla serie A, ma che si è considerevolmente ridotto fra il girone di andata e quello di ritorno. Faremo il possibile per tornare nella massima serie il prima possibile”.