Hcs, si dimette il liquidatore Micchi

Ora da Palazzo del Pincio dovrà arrivare la nomina del nuovo liquidatore, probabilmente da scegliere entro la data della prossima assemblea dei soci

159

Novità in casa Hcs, la holding del Comune divenuta una scatola vuota con il Pincio che ridotto ad una sola partecipata, l’attuale Csp, il proprio universo delle società in house. Si è infatti dimesso il liquidatore Carlo Micchi attraverso una lettera che lui stesso ha protocollato al Comune, nello specifico alla segreteria del sindaco. Ora da Palazzo del Pincio dovrà arrivare la nomina del nuovo liquidatore, probabilmente da scegliere entro la data della prossima assemblea dei soci.