Gli vendono la droga, poi gli rubano l’auto per ottenere i soldi

Gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato hanno denunciato tre giovani civitavecchiesi per reati inerenti gli stupefacenti e appropriazione indebita

180

Ancora attività per reprimere spaccio e furto. Negli ultimi giorni gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato hanno denunciato tre giovani civitavecchiesi per reati inerenti gli stupefacenti e appropriazione indebita. I poliziotti, sono intervenuti in seguito alla denuncia di un giovane che si era rivolto alla Polizia poiché gli era stata sottratta la macchina. Gli investigatori, in poco tempo hanno rinvenuto il veicolo e ricostruito la vicenda, identificando i due giovani che, vantando un debito per l’acquisto di sostanza stupefacente nei confronti del ragazzo, si erano appropriati del veicolo per ottenere la restituzione della somma di denaro.

Sponsorizzato da