As Gin ancora una volta protagonista sulla scena della ginnastica artistica nazionale. Negli Assoluti che si sono svolti sabato e domenica al PalaVesuvio di Napoli la società del presidente Pierluigi Miranda ha potuto infatti primeggiare grazie in primo al luogo al suo campione Marco Lodadio che a distanza di più di un anno da una gara in Italia è riuscito a conquistare il titolo italiano negli anelli. Indubbiamente una grande spinta in vista della prossima partenza per Tokyo. Sempre negli anelli al terzo gradino si è piazzato Andrea Russo.

Nel campo femminile Manila Esposito si è confermata come una degli astri nascenti della ginnastica italiana. La ginnasta civitavecchiese sabato è arrivata sesta nel concorso generale riuscendosi a qualificare per due finali di categoria, volteggio e trave, che il giorno l’hanno arrivare al secondo posto dietro due finaliste mondiali.