Ginnastica, l’Italia fa 13 ma dice addio a Tokyo 2020. Lodadio può ancora sperare

Grande amarezza per la Nazionale italiana che non ottiene la qualificazione alle prossime Olimpiadi per un soffio. Speranze ancora accede per Lodadio che sabato cercherà il pass nella finale agli anelli

78

Una grande grandissima beffa. La Nazionale italiana, impegnata ai Mondiali di Stoccarda, manca di un soffio la qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Per ottenere il pass bisognava entrare nelle prime 12 ma Lodadio, Russo e compagni si sono piazzati 13esimi ad appena 5 decimi dall’ultimo posto utile occupato dalla Germania. Nulla da fare quindi con l’Italia che non potrà partecipare alla gara a squadre a Tokyo. Può invece ancora sperare nella qualificazione alle Olimpiadi il capitano della Nazionale Marco Lodadio. L’atleta in forza all’As Gin ha infatti ottenuto il quinto posto agli anelli con il punteggio di 14.666. Per lui la finale è in programma sabato e per festeggiare la qualificazione dovrà superare due rivali tra il turco Ibrahim Colak, il francese Samir Ait Said, l’olimpionico greco Eleftherios Petrounis e l’armeno Arthur Tovmasyan. Tutta l’Italia tiferà per lui sabato.
LODADIO: “Non sono dell’umore di festeggiare per la mia finale agli anelli – spiega Lodadio – a questi campionati del mondo. Non ho ancora accettato il fatto che per mezzo punto non ci siamo qualificati come squadra alle Olimpiadi! Perché non è solo una sconfitta, si tratta di qualcosa di più grande. Non so bene come descrivere questo periodo vissuto insieme a questo gruppo di ragazzi che come me hanno dato anche l’anima per raggiungere quello stramaledetto obbiettivo che oggi vediamo sfumare davanti ai nostri occhi, come un bambino che guarda da un vetro la mamma che si allontana senza sapere se potrà abbracciarla mai più! Ragazzi vi voglio bene e sabato quell’esercizio lo farò anche per voi e darò tutto quello che ho, con il cuore in mano e sperando di farvi rivivere anche per un solo momento quel sogno che tanto ci ha dato ma ancora di più ci ha tolto”.