Ginnastica, cominciano i campionati di A1 per l’As Gin

Sia la femminile che la maschile saranno di scena domani a Firenze nella prima tappa di A1

L’attesa è finita. Domani è il giorno dell’inizio del campionato di serie A1 per la squadra femminile e maschile dell’As Gin. A Firenze si svolgerà la prima tappa che vedrà scendere in pedana anche le due formazioni della società civitavecchiese, anche quest’anno pronte per gareggiare nella massima serie nazionale. Obiettivi comuni: la femminile guidata dai tecnici Camilla Ugolini e Marco Massara vuole confermare lo splendido terzo posto della passata stagione e perchè no fare anche meglio. La maschile guidata dai tecnici Gigi Rocchini e Tommaso Pampinella lo scorso anno è arrivata invece quinta, un piazzamento che ha lasciato un pò di amaro in bocca e quindi a partire da domani si cercherà di fare il massimo per migliorare il piazzamento della passata stagione. Per questa prima tappa l’assenza pesante sarà quella di Marco Lodadio, capitano della maschile, che non sarà della gara per prepararsi al meglio per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Saranno 12 le squadre che si daranno battaglia nel massimo campionato di ginnastica. La Federazione Ginnastica d’Italia ha introdotto un’interessante novità nel format della competizione nazionale. Le prime tre giornate di gare saranno valide per la cosiddetta regular season: si inizia da Firenze, si passa poi ad Ancona (21-22 febbraio) e si prosegue a Napoli (13-14 marzo). Lo scudetto sarà assegnato, invece, nella tappa conclusiva che si disputerà a Milano il 13 e 14 giugno. Nella final six andranno in scena scontri diretti, attrezzo per attrezzo, suddivisi in una giornata di semifinali e in una di finali a tre squadre. Resta tutto invariato nel sistema di promozioni e retrocessioni, tre per categoria come nelle precedenti stagioni agonistiche.