Anche quest’anno Civitavecchia sarà rappresentata ai Gazzetta Sports Award, i prestigiosi premi annuali assegnati tramite la votazione dei lettori, per celebrare i migliori atleti e le migliori squadre dello sport italiano. Tra le 7 stelle in lizza per il premio “Best Performance” c’è infatti anche il nuovo Signore degli Anelli italiano, l’atleta dell’As Gin Marco Lodadio, mentre nella categoria “Squadra dell’Anno” è presente il portierone Marco Del Lungo, ovviamente non in singolo ma con il suo Settebello. Parlando del ginnasta straordinaria la sua prestazione ai recenti Mondiali di Stoccarda con medaglia d’argento nella finale agli anelli vinta e accesso alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 ottenuto. Oltre a Lodadio sono il lizza i tennisti Fabio Fognini, che a Montecarlo è stato il primo italiano a vincere un torneo Masters 1000, e Jannik Sinner, che nel 2019 ha migliorato di 685 posizioni la sua classifica Atp aggiudicandosi anche la terza edizione delle Next Gen Atp Finals, la nuotatrice Simona Quadarella, medaglia d’oro e record italiano al Mondiale di Gwangju, il calciatore Fabio Quagliarella, che nell’ultima stagione è stato capocannoniere in serie A con 26 reti, il velocista Davide Re, primo italiano ad aver corso i 400 metri in meno di 45 secondi e il ciclista Elia Viviani, che ha vinto il titolo europeo ad Alkmaar. Come detto l’altro civitavecchiese presente nelle votazioni è Marco Del Lungo candidato con il suo Settebello per il premio di “Squadra dell’Anno” grazie alla straordinaria vittoria dell’oro Mondiale a Gwangju. Le altre 6 formazioni in gara sono la Juventus di calcio, la Nazionale femminile di calcio, il Venezia di basket, il Civitanova di pallavolo maschile, il Novara di pallavolo femminile e la Benetton Treviso di rugby. Sarà possibile votare sul sito della Gazzetta dello Sport fino alla vigilia delle premiazioni, con il Gran Gala di premiazione che si terrà il 18 dicembre a Milano: serata in streaming su Gazzetta.it e poi in onda su La7. Non resta che votare per Marco Lodadio e per il Settebello, se lo meritano. I civitavecchiesi daranno sicuramente il loro contributo per i due atleti e la squadra italiana che hanno regalato loro tantissime gioie.

Sponsorizzato da