Galizia conferma: “Refezione scolastica senza oneri aggiuntivi”

E’ prevista la possibilità di richiedere l’esonero totale dal pagamento per le famiglie con Isee inferiore a 6.000€ o riduzione del 50% sul costo del pasto per le famiglie che hanno più figli fruitori del servizio

111

“L’Amministrazione comunale di Civitavecchia, consapevole delle difficoltà economiche che le famiglie stanno vivendo in questo periodo di crisi pandemica, conferma senza oneri aggiuntivi il costo del servizio di refezione scolastica in base alle fasce Isee degli anni precedenti. E’ prevista la possibilità di richiedere l’esonero totale dal pagamento per le famiglie con Isee inferiore a 6.000€ o riduzione del 50% sul costo del pasto per le famiglie che hanno più figli fruitori del servizio. L’istanza di esonero può essere richiesta dall’utente o dall’Associazione residenziale sanitaria o socio-assistenziale del territorio che ospita il minore iscritto al servizio di refezione, previo parere favorevole della “Commissione esoneri” che ne accerterà il “disagio sociale”. Ne dà notizia l’Assessore alla Scuola, Simona Galizia.