Fusione fatta. Nasce il nuovo Civitavecchia Calcio 1920

Al vertice della società Patrizio Presutti e Ivano Iacomelli. I colori restano nerazzurri e le gare si giocheranno al Tamagnini

“E’ giunta l’ora, dopo due anni di trattativa nasce ufficialmente il Civitavecchia Calcio 1920. Società che militerà nel campionato di Eccellenza e che andrà a prendere il posto della CPC2005 calcio e del Civitavecchia 1920. Un’unione di intenti storico per la nostra città, che vedrà al comando l’ex presidente della CPC2005 calcio Patrizio Presutti coadiuvato dal Society Manager Ivano Iacomelli. Il Civitavecchia Calcio 1920 giocherà le sue gare al Tamagnini, in attesa che il Fattori ritorni agli antichi lustri, con le maglie che saranno rigorosamente Nero Azzurre. Il Logo avrà una piccola modifica rispetto a quello attuale del Civitavecchia, la modifica riguarderà le scritte, che saranno rosse, con l’aggiunta di una piccola stella rossa sopra il nome.
“Siamo riusciti in questa unione d’intenti, dichiara Patrizio Presutti, millantata da tempo ma da oggi certezza. L’abbiamo fatto per il bene della città e del calcio, farlo nel momento di maggiore lustro, dell’oramai ex CPC2005, significa solo voler bene al calcio cittadino.”
“E’ un momento storico per la città, dichiara Ivano Iacomelli, abbiamo riunito le forze per dare competitività, spessore al calcio locale e, tutto, con giocatori civitavecchiesi. Un attaccamento ai colori calcistici cittadini che, si spera, dia a breve i frutti sperati da tutti.”
All’unisono le due guide societarie ribadiscono che questa unione segna una pagina storica per la città calcistica civitavecchiese, dimostrando coi fatti, al contrario di tanti altri che si sono fermati alle parole, il bene alla città.”