Fratini, Buona Destra: “Il terremoto politico nella Lega Viterbese ha visto colpire anche amministrazioni della Provincia”

"La Destra è un'altra cosa. È arrivato il momento che si comprenda"

“Il “terremoto politico” nella Lega Viterbese ha visto colpire anche amministrazioni della Provincia.

Amaro il verdetto dei cittadini che hanno potuto toccare con mano come l’autoritarismo politico, il sovranismo e il populismo che finora era stato tanto decantato dalla Lega, non abbia dato riscontri di superiorità oggettiva ma solo concessioni di Gossip, manifestando incertezza a danno della collettività attraverso una politica poco attenta.

La Destra è un’altra cosa. È arrivato il momento che si comprenda definitivamente che solo una Buona Destra liberale, europeista e onesta e che non si nasconda dietro “l’affarismo” , può fare la differenza nella collettività e nella gestione della ‘ cosa pubblica ‘.

Non è di “Capitani” che abbiamo bisogno ma di ” Specialisti” che modellino di nuovo l’azione politica nell’interesse pubblico come strumento improcrastinabile di efficienza, capacità e organizzazione. Un territorio come la Provincia di Viterbo merita rispetto per la sua storia e per la sua tradizione. C’è molto da fare e l’incertezza non appartiene ad una destra capace.

Una rivoluzione culturale e un cambio di passo è necessario per riorganizzare un territorio già colpito dalla crisi economica, dalla pandemia e dagli urlatori di professione. Siamo pronti ad offrire il nostro contributo a quanti non si riconoscono più in una destra consumata dalla bramosia di potere e dai grandi numeri.

La Destra è cuore, onestà e serietà!”

A dichiararlo Fabrizio Fratini Delegato Buona Destra per la Provincia di Viterbo e il Litorale Nord di Roma