Forza Italia in “zona Cesarini” si schiera ufficialmente: “Pieno sostegno a Grasso”

"La scelta di sostenere senza alcuna esitazione e con grande determinazione la candidatura a sindaco di Civitavecchia di Massimiliano Grasso nel secondo turno di ballottaggio ha innanzitutto come obiettivo politico quello di non consegnare la città ad una sinistra variopinta e già divisa al suo interno"

“Ancora una volta Forza Italia dimostra di anteporre le ragioni dell’unità del centrodestra a qualsiasi tornaconto politico. La scelta di sostenere senza alcuna esitazione e con grande determinazione la candidatura a sindaco di Civitavecchia di Massimiliano Grasso nel secondo turno di ballottaggio ha innanzitutto come obiettivo politico quello di non consegnare la città ad una sinistra variopinta e già divisa al suo interno, che pur di competere al secondo turno, da una posizione chiaramente minoritaria, ha deciso di unirsi al Movimento 5 Stelle in una alleanza palesemente contraddittoria sul piano politico e programmatico e quindi destinato a frantumarsi alle prime difficoltà amministrative.

A questo patto di puro potere noi vogliamo presentare invece un centrodestra coerente ed unito sui valori e sul programma, per il rilancio di una città importante come Civitavecchia, vicina di casa della Capitale, alla vigilia del Grande Giubileo del 2025 e con la stagione dei grandi investimenti europei alle porte, che dovrà vedere i civitavecchiesi protagonisti e non semplici comparse, per la crescita della nostra provincia e della regione Lazio. È chiaro che un’amministrazione comunale guidata dal centrodestra, in coerenza con quanto avviene a livello nazionale e regionale, avrebbe una maggiore capacità di incidere sui bisogni della città.

Vogliamo e dobbiamo creare nuovi posti di lavoro a Civitavecchia, sono oltre 400mila quelli creati in tutto il Paese dall’attuale esecutivo, e soprattutto vogliamo sostenere chi fa impresa: le piccole e medie aziende, il mondo agricolo, della pesca, del commercio e dell’artigianato. Per questo il 23 e 24 giugno rivolgiamo un appello chiaro ai nostri militanti ed elettori ad andare alle urne per dare il loro voto a Massimiliano Grasso, un candidato unitario di un centrodestra unito. Non rinunciamo al nostro diritto di scegliere da chi essere amministrati per i prossimi cinque anni e non deleghiamo alle sinistre una scelta di libertà e di buongoverno che spetta solo a noi con la nostra scelta e il nostro voto”. Lo scrive in una nota il coordinatore di Civitavecchia di Forza Italia, Roberto D’Ottavio.