Fiumicino, venerdì consiglio comunale straordinario sulla crisi di Alitalia

"L'attenzione del Comune sulle vicende della compagnia di bandiera non è mai calata - afferma il presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona -. Sia il Consiglio comunale, sia il Sindaco e la Giunta non hanno mai smesso di seguire l'evoluzione della crisi, confrontandosi costantemente con i sindacati e l'azienda stessa"

“Il Consiglio comunale di Fiumicino torna ad occuparsi della crisi di Alitalia, in un momento cruciale per le sorti dell’azienda e del suo personale”. Lo dichiara la presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona.

“L’attenzione del Comune sulle vicende della compagnia di bandiera non è mai calata – prosegue Vona -. Sia il Consiglio comunale, sia il Sindaco e la Giunta non hanno mai smesso di seguire l’evoluzione della crisi, confrontandosi costantemente con i sindacati e l’azienda stessa”.

“Ora che stiamo assistendo ad un’accelerazione della vicenda – aggiunge la presidente – il Consiglio comunale è stato convocato in via straordinaria, con l’accordo di tutte le forze politiche, per affrontare il tema delle prospettive future anche per il destino delle migliaia di lavoratrici e lavoratori sia dell’azienda stessa che dell’indotto”.

“A testimonianza dell’importanza di questa fase, hanno risposto positivamente al nostro invito personalità che ricoprono ruoli importanti per l’esito della crisi – sottolinea ancora Vona -. Hanno già confermato la presenza, infatti, i ministri Giorgetti e Giovannini, il sottosegretario Durigon, l’europarlamentare Donato. Parteciperanno, inoltre, gli assessori regionali Alessandri e Di Berardino, la presidente della Commissione lavoro della Regione Mattia, i parlamentari e i consiglieri comunali eletti nel nostro territorio, i tre commissari straordinari di Alitalia, l’amministratore delegato di Ita e i rappresentanti sindacali. Siamo in attesa, comunque, di ulteriori conferme”.

“La seduta, che inizierà alle 15.30, sarà trasmessa in streaming sul canale YouTube del Comune di Fiumicino e quindi tutte le persone interessate potranno assistervi. Ringrazio l’Ufficio di Presidenza che ha lavorato e sta lavorando all’organizzazione di questa seduta straordinaria di Consiglio”, conclude Vona.