Fiumicino, tornano le borse di studio per diplomati e laureati

E' stata approvata qualche giorno fa in Giunta una delibera che stabilisce un budget di 10 mila euro da suddividere a metà tra i migliori ragazzi e ragazze che abbiano conseguito, nell'anno scolastico 2019/2020, il diploma di maturità con la massima votazione di 100/100 e tra le migliori studentesse e i migliori studenti, di età non superiore a 35 anni e residenti nel Comune di Fiumicino che, nell'anno accademico 2018/2019, abbiano conseguito la laurea triennale o magistrale con la votazione minima di 105/110

100

Il Comune di Fiumicino torna ad assegnare le borse di studio ai migliori studenti diplomati e ai laureati del territorio. E’ interesse dell’Amministrazione Comunale infatti contribuire a promuovere tra i giovani l’importanza del valore dello studio attraverso l’assegnazione di borse di studio.

Con queste finalità è stata approvata qualche giorno fa in Giunta una delibera che stabilisce un budget di 10 mila euro da suddividere a metà tra i migliori ragazzi e ragazze che abbiano conseguito, nell’anno scolastico 2019/2020, il diploma di maturità con la massima votazione di 100/100 e tra le migliori studentesse e i migliori studenti, di età non superiore a 35 anni e residenti nel Comune di Fiumicino che, nell’anno accademico 2018/2019, abbiano conseguito la laurea triennale o magistrale con la votazione minima di 105/110.

L’importo della borsa di studio per i diplomati (5 mila euro) sarà equamente ripartito fino all’esaurimento del fondo disponibile sulla base del numero delle domande pervenute ed ammissibili.

Relativamente alle borse di studio per i laureati, qualora il numero delle domande pervenute ed ammissibili fosse inferiore a 10, l’importo (5 mila euro) sarà equamente ripartito fino all’esaurimento del fondo disponibile. Qualora invece il numero delle domande pervenute ed ammissibili superi le 10 unità, sarà nominata un’apposita commissione che definirà una graduatoria sulla base dei seguenti criteri in ordine di priorità:
1) migliore votazione;
2) a parità di votazione conseguita, si privilegerà il percorso della laurea magistrale rispetto a quello della laurea triennale;
3) la minore età;
A seguito della formazione della graduatoria, saranno erogate le borse di studio, di pari importo, ai primi 10 candidati fino ad esaurimento del fondo disponibile.

Prossimamente saranno redatti e pubblicati gli appositi avvisi pubblici con le modalità di partecipazione e i termini di invio della modulistica necessaria.