Una serata in famiglia per chiudere nel migliore dei modi una Stagione Sportiva ricca di soddisfazioni. Quest’anno la consueta festa della Sezione AIA di Civitavecchia guidata da Marco Sacco, è andata in scena al Gotha di Ladispoli alla presenza di tanti ospiti illustri, a partire dal Presidente dell’AIA Carlo Pacifici.

“E’ un privilegio e un onore poter girare tutta l’Italia. In ogni Sezione e anche in quella di Civitavecchia vedo tanto entusiasmo, passione, senso di appartenenza, e quella forza che ci distingue dagli altri. La nostra è un’Associazione giovane e dinamica che ha avuto la capacità in questi ultimi anni di rinnovarsi e di guardare al futuro, tenendo però bene i piedi sul nostro passato e sulla nostra storia. Come Presidente sono molto contento di vedere tanti ragazzi e ragazze – le parole di Pacifici – che rappresentano il futuro dell’AIA”.

Nel corso della serata sono stati assegnati numerosi riconoscimenti agli associati che si sono messi maggiormente in mostra durante la stagione, che hanno avuto la soddisfazione di essere premiati anche dall’arbitro della Commissione Nazionale Serie A e B Matteo Marchetti. “E’ un piacere partecipare a questa festa e ritrovare un amico come Marco Sacco. Sono sempre disponibile nei confronti dei giovani, mettendo loro a disposizione la mia esperienza per aiutarli nel percorso di crescita”.

Hanno preso parte alla serata anche gli assistenti della Commissione Nazionale Serie A e B Claudio Barone, Domenico Fontemurato, e Daisuke Emanuele Yoshikawa, Il Presidente del Comitato Regionale del Lazio Francesco Massini insieme a tutta la Commissione, Nazareno Ceccarelli (Commissione Osservatori Nazionale Can D), Roberto Fichera (Commissione Arbitri Nazionale Calcio A 5 Serie A2 E B), Antonello Grispigni (Servizio Istruttivo Nazionale), e Sergio Coppetelli (Settore Tecnico).

“E’ stata una festa magnifica – ha sottolineato il Presidente della Sezione di Civitavecchia Marco Sacco -. Siamo contenti ed orgogliosi di come è andata questa Stagione, esorto tutti a credere di più in se stessi perché dentro ognuno di noi c’è un talento, bisogna soltanto farlo emergere con sudore, sacrifici, lavoro, e la voglia di superare gli ostacoli che di settimana in settimana troviamo. Stiamo lavorando su un gruppo molto giovane, e i risultati si vedranno a media e lunga scadenza. Siamo convinti che con i nuovi arbitri e l’apporto di tutti gli associati, la nostra Sezione potrà migliorarsi e crescere ulteriormente sia dal punto di vista tecnico ma ancor di più su quello umano”.

Questi i nomi di tutti i premiati:

Tiziano Tarantino, Francesco Di Giuseppe, Emanuele Valente, Matteo Della Gatta e Gianguido Rossi (nuovi corsi); Fernando Spigarelli (polo atletica); Umberto Arcadi (premio Avallone); Gianluca Bruschi e Leonardo La Rosa (esordio in Prima categoria); Costantin Spiridon (esordio assistente in Promozione); Jacopo Raparelli (esordio in Eccellenza come Arbitro), Matteo Sannino (esordio assistente in Eccellenza); Angelo Di Curzio (raduno assistenti play off Serie D); Fabio Coscia (osservatore OTS); Simone Anniballi (premio Sor Cattaneo – osservatore); Ugo Faggiano (premio CDS Patrizio D’Alessio); Valerio Milani e Gian Luca Ventolini (Organi tecnici CRA Lazio).

I premi più importanti per aver effettuato una grandissima stagione in Eccellenza sono andati all’arbitro Francesco Madonna e all’Osservatore Federico Sansotta.

La Sezione AIA di Civitavecchia ringrazia inoltre gli “amici” Ferramenta Fas, Facip Pubblicità, Agenzia Marittima Traiana, Rosati Utensili, Francesca Moroni, Carmela Esposito e Prestige Boutique Homes, per la vicinanza e il sostegno nel corso della stagione che si è appena conclusa e per aver permesso di effettuare questa bellissima festa di fine stagione: “vedere i ragazzi sorridere è la nostra vittoria”.