Fase2, ok all’OdG di Battilocchio per Civitavecchia, il Porto ed il comprensorio

È stato approvato dalla Camera, in seno alla conversione in legge del decreto “Cura Italia”, un odg del deputato del territorio. “Civitavecchia è il primo porto italiano per traffico passeggeri e, assieme a Barcellona, guida la classifica in Europa. Un valore aggiunto ed una straordinaria opportunità per la città che si inserisce in un territorio che presenta peculiarità di grande rilievo e pregio". Soddisfatto anche il sindaco Tedesco

È stato approvato dalla Camera, in seno alla conversione in legge del decreto “Cura Italia”, un odg del deputato del territorio, Alessandro Battilocchio che chiede un’attenzione particolare in questa fase all’Esecutivo per Civitavecchia ed il territorio circostante. “Civitavecchia è il primo porto italiano per traffico passeggeri e, assieme a Barcellona, guida la classifica in Europa. Un valore aggiunto ed una straordinaria opportunità per la città che si inserisce in un territorio che presenta peculiarità di grande rilievo e pregio: dalle necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia(patrimonio Unesco), alle cittadine di Santa Marinella e Santa Severa, Ladispoli, con le loro stazioni balneari, i Monti della Tolfa, il lago di Bracciano. Tutta quest’area, che deve rappresentare sempre più un sistema integrato, è in questa contingenza pesantemente colpita e necessita un sostegno mirato e straordinario. Inoltre il porto di Civitavecchia è storicamente un punto nevralgico anche per la movimentazione merci, pur avendo subito una riduzione dei numeri negli ultimi anni e necessitando un rilancio in tale contesto. La crisi legata alla pandemia sta avendo effetti negativi eccezionali sul porto e, di conseguenza, sulla città e sull’intero hinterland e quindi chiedo l’impegno del Governo ad intraprendere azioni concrete che tengano conto del tessuto produttivo di Civitavecchia è del suo territorio .”
A seguito dell’approvazione del suo odg Battilocchio ha dichiarato che sarà suo compito “incalzare l’Esecutivo in merito a questa risposta formale data davanti al Parlamento per fare in modo che si passi, con le misure ed i provvedimenti, dalle parole ai fatti”. Soddisfatto anche il sindaco Ernesto Tedesco.“L’ordine del giorno approvato e presentato da Alessandro Battilocchio va nella direzione da me auspicata alcuni giorni fa. E’ necessario un intervento da parte del governo che sottolinei la specificità del nostro territorio e in modo particolare del nostro scalo. Ringrazio Alessandro per la vicinanza che sta dimostrando sempre di più al nostro territorio. Spero che questo intervento governativo, sul quale c’è stato l’esplicito impegno dell’esecutivo, non tardi ad arrivare”.