Fabrizio Lungarini nel Cda di Civitavecchia Servizi Pubblici

Un altro avvocato quindi alla "corte" del sindaco Ernesto Tedesco, che rappresenta il socio unico

Completato il consiglio di amministrazione di Csp, la partecipata del Comune di Civitavecchia. Sarebbe l’avvocato Fabrizio Lungarini il terzo membro che va a definire lo schieramento al vertice dell’azienda, accanto al presidente Antonio Carbone e al consigliere di amministrazione Valentina Sanfelice di Bagnoli. Un altro avvocato quindi alla “corte” del sindaco Ernesto Tedesco, che rappresenta il socio unico. Lungarini è un professionista molto conosciuto e apprezzato in città, salito alla ribalta delle cronache locali per la grande iniziativa di solidarietà caratterizzata dalla raccolta di donazioni e acquisto di prodotti sanitari da destinare al territorio durante il primo lockdown, a marzo scorso. Politicamente l’ultimo sua esperienza fa riferimento alla Giunta Tidei, dove l’avvocato svolgeva il ruolo di consigliere comunale in maggioranza. Un’amministrazione che ebbe vita breve, durò solo un anno e mezzo. Fra coloro che misero la parola fine a quell’esperienza c’era lo stesso Lungarini, in lista con l’attuale leghista Raffaele Cacciapuoti.

Il benvenuto di Polo democratico. “Il POLO DEMOCRATICO “lista Tedesco” apprende con piacere e convinta soddisfazione la nomina effettuata dal Sindaco Tedesco dell’avvocato Fabrizio Lungarini quale membro del consiglio di amministrazione della Società C.S.P. Il capogruppo consiliare Mirko Mecozzi, la consigliera Barbara La Rosa, il vice Sindaco Manuel Magliani, unitamente al coordinatore, augurano al neo amministratore un sincero buon lavoro, certi delle sue indubbie doti professionali ed amministrative. L’avvocato Lungarini saprà svolgere al meglio l’incarico assegnatogli contribuendo, senza dubbio alcuno, al consolidamento ed al rilancio della società C.S.P”.