L’incendio in zona industriale ha avuto origine in un settore del deposito di rifiuti contenente circa 90 metri cubi di rifiuti indifferenziati, “all’interno del quale non erano presenti rifiuti speciali e/o pericolosi”, fanno sapere i Vigili del fuoco che intervenuti sul posto, hanno estinto le fiamme in poco più di mezz’ora circa ed hanno impedito alle stesse di propagarsi all’intero quantitativo dei rifiuti e ai settori adiacenti, già comunque separati fra di loro, da strutture in cemento armato.

Le operazioni di bonifica (con l’ausilio delle macchine operatrici di proprietà dell’impresa) si sono protratte per altre due ore circa. “A causa del tempestivo intervento di spegnimento avvenuto anche con l’ausilio delle macchine operatrici (che hanno provveduto allo smassamento dei materiali) Lo stato dei luoghi non ha consentito di risalire all’origine”.