Esame di maturità, sotto con il tema. Fra le tracce Ungaretti, Sciascia e Bartali

Fra le tracce a scelta La poesia "Risvegli", "Il porto sepolto", confluita nel 1942 nella raccolta L'allegria, di Giuseppe Ungaretti, poi Corrado Stajano e «Eredità del Novecento». E anche Leonardo Sciascia, da «Il giorno della civetta. Fra le scelte anche il testo di Tomaso Montanari, una traccia su Carlo Alberto Dalla Chiesa e il tema sportivo su Gino Bartali

Primo test, il tema di italiano. Inizia oggi l’esame di maturità per gli studenti del territorio. Il plico telematico è stato aperto alle 8.30. Fra le tracce a scelta La poesia “Risvegli”, “Il porto sepolto”, confluita nel 1942 nella raccolta L’allegria, di Giuseppe Ungaretti, poi Corrado Stajano e «Eredità del Novecento». E anche Leonardo Sciascia, da «Il giorno della civetta. Fra le scelte anche il testo di Tomaso Montanari, una traccia su Carlo Alberto Dalla Chiesa e il tema sportivo su Gino Bartali. Ecco la tracce nello specifico.

Testo Argomentativo: 1 La traccia parte da un testo tratto da Tomaso Montanari, “Istruzioni per il futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”, sul valore del patrimonio culturale.

Testo Argomentativo 2: la traccia parte da un testo tratto da Steven Sloman – Philip Fernbach “L’illusione della conoscenza”

Testo argomentativo 3: l’eredità del novecento, con brano tratto dall’introduzione di Corrado Stajano, giornalista e scrittore, alla raccolta di saggi “La cultura italiana del Novecento”

Tema di attualità C 1 – la traccia parte da un testo tratto dal discorso del prefetto Dottor Luigi Viana, in occasione delle celebrazioni del trentennale dall’uccisione del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, di Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo.

Tema di attualità C2 – la traccia su sport e storia parte dall’articolo del giornalista Cristiano Gatti pubblicato su Il Giornale, che parla della vittoria al Tour de France di Gino Bartali nel 1948, avvenuta in un momento di forte tensione dopo l’attentato a Togliatti.